28 Feb 2024

Intelligenza Artificiale per la grafica: formazione su DALL-E

Intelligenza Artificiale per la grafica: formazione su DALL-E

Il Corso Avanzato sull’Intelligenza Artificiale per Grafica con DALL-E offre l’opportunità di esplorare le applicazioni pratiche dell’Intelligenza Artificiale nel campo del graphic design, con un focus particolare su DALL-E. In queste tre ore ti guidiamo nell’utilizzo di Chat GPT per creare prompt su DALL-E e nell’ottimizzazione dei parametri per l’IA generativa; faremo anche una panoramica su altri tool di progettazione grafica con IA e un’analisi dettagliata di casi di studio significativi.

 

Se sei un graphic designer alla ricerca di nuovi strumenti per ampliare le tue capacità creative, questo programma formativo esplora l’applicazione pratica dell’Intelligenza Artificiale (IA) nel mondo della grafica. Vediamo nel dettaglio gli argomenti trattati.

1. Chat GPT per Creare Prompt su DALL-E

Workshop sull'Intelligenza Artificiale per la grafica con DALL-E
La prima parte del corso si concentra sull’utilizzo di Chat GPT e sull’utilizzo del linguaggio naturale per creare prompt su DALL-E. Impari a formulare prompt efficaci che massimizzano la capacità di DALL-E di tradurre il testo in immagini straordinarie. Scopriamo come utilizzare Chat GPT in modo ottimale, per guidare il processo creativo con DALL-E.
[Se vuoi approfondire le regole necessaire per creare un prompt efficace, leggi questo articolo!]

Chat GPT (Generative Pre-trained Transformer) è una potente implementazione di intelligenza artificiale che si basa su un modello di linguaggio. La sua capacità di comprendere e generare testo in modo coerente e creativo lo rende un alleato ideale per interagire con DALL-E, un modello generativo di immagini.

Nel contesto di DALL-E, Chat GPT svolge un ruolo cruciale nella definizione dei prompt, ovvero delle istruzioni testuali che guidano la generazione di immagini. Impariamo quindi come formulare prompt chiari, comunicando in modo efficace al modello le specifiche delle immagini desiderate. Esploriamo la sottile arte di equilibrare dettagli specifici e libertà creativa nel prompt, ottenendo risultati altamente personalizzati.

Inoltre, approfondiamo la comprensione delle risposte generate da Chat GPT, comprendendo come interpretare le indicazioni e come raffinare il processo iterativo di comunicazione con DALL-E. L’obiettivo è fornire gli strumenti per perfezionare il proprio approccio, ottenendo risultati desiderati in termini di stile, composizione e contenuto delle immagini generate.

Il connubio tra Chat GPT e DALL-E si traduce in una collaborazione dinamica tra il linguaggio e l’immagine, aprendo la strada a un’ampia gamma di possibilità creative.

2. Parametri per l’IA Generativa con DALL-E

Workshop sull'Intelligenza Artificiale per la grafica con DALL-E
Esploriamo i parametri chiave per ottimizzare l’IA generativa con DALL-E.

Analizziamo in dettaglio le dimensioni dell’immagine, il numero di campioni e il latent space exploration, fornendo competenze pratiche per modellare il processo creativo.

Una comprensione approfondita dei parametri è essenziale per sfruttare appieno le capacità generative di DALL-E nell’ambito grafico. Durante questo modulo del corso, vediamo quali sono i principali fattori che influenzano la qualità e la specificità delle immagini generate:

  • Dimensioni dell’immagine: le dimensioni dell’immagine rappresentano un elemento chiave nel processo di generazione. Vediamo come modificare le dimensioni influisca sulla nitidezza, sulla quantità di dettagli e sulla complessità dell’immagine risultante. Ti forniamo le linee guida pratiche per selezionare le dimensioni più adatte a specifici contesti creativi.
  • Numero di campioni: introduciamo il concetto di campioni, ovvero il numero di varianti dell’immagine generate dal modello. Scopriamo come regolare questo parametro possa influenzare la diversità e la coerenza delle immagini, offrendo il controllo su aspetti cruciali come stile e variazione.
  • Latent space exploration: spieghiamo il concetto di latent space in DALL-E, una rappresentazione astratta delle caratteristiche dell’immagine. Impari come navigare in questo spazio latente per ottenere risultati più mirati e modulare specifiche caratteristiche delle immagini generate.
  • Input testuali: approfondiamo le strategie per ottimizzare l’utilizzo di input testuali, compresi i trucchi per enfatizzare determinati elementi o stili nell’immagine finale. Analizziamo esempi pratici di prompt ben formulati che massimizzano l’espressività dell’IA generativa.
  • Regolazione fine: concludiamo questo modulo formativo illustrando come la regolazione fine dei parametri possa perfezionare ulteriormente il risultato finale. Discutiamo di tecniche avanzate per affinare l’output, per adattare la generazione a esigenze creative specifiche.

3. Panoramica su altri tool di grafica generativa

Dopo aver approfondito DALL-E, diamo uno sguardo d’insieme a qualche altro tool nell’ambito dell’IA per la grafica e vediamo come integrarlo in un workflow creativo:

  • Midjourney: questo programma di intelligenza artificiale è specializzato nella creazione di immagini a partire da descrizioni testuali; il suo sistema text-to-image è ancora il più noto e utilizzato. Il progressivo miglioramento dei parametri per la creazione di immagini, ti permette oggi una buona personalizzazione: ad un prompt ben fatto, risponde con immagini strabilianti.
  • Firefly: sviluppato utilizzando la piattaforma Sensei di Adobe, questo prodotto di Adobe Creative Cloud è un modello di machine learning generativo utilizzato nel campo della grafica e design. In questo articolo abbiamo parlato di Adobe Firefly e della sua interazione con Photoshop e Illustrator.
  • Stable diffusion: pubblicato nel 2022 e utilizzato principalmente per generare immagini dettagliate a partire da descrizioni di testo, questo modello di deep learning ha migliorato la resa delle proprie immagini nella versione online ma soprattutto sta costantemente implementando le UI installabili.

Abbiamo parlato di potenzialità e utilizzi delle principali app di IA per la creazione di immagini anche in questo articolo, ma sappi che esistono anche altri tool di IA generativa che richiedono, però, conoscenza di codice informatico, ad esempio StyleGAN, BigGAN e CLIP. Durante il nostro corso DALL-E abbiamo modo di accennare brevemente alle loro principali applicazioni.

 

4. Casi di Studio: applicazione pratica dell’IA nella grafica

Analizziamo casi di studio significativi: progetti artistici, design grafico, ambienti virtuali e videogiochi che hanno sfruttato con successo l’IA per ottenere risultati innovativi e di impatto.

  • Creazione artistica: analizziamo progetti artistici che hanno sfruttato DALL-E e altri strumenti per la creazione di opere uniche. Vediamo come gli artisti siano riusciti a integrare l’IA nel loro processo creativo, ottenendo risultati sorprendenti e innovativi.
  • Design grafico: vediamo insieme come, nella pratica, i professionisti abbiano utilizzato l’IA per generare elementi visivi, loghi e materiali promozionali. Ci confrontiamo sui vantaggi di queste tecnologie nel risparmiare tempo e ampliare le possibilità creative.
  • Progetti collaborativi: analizziamo progetti collaborativi in cui l’IA sia stata utilizzata come strumento creativo condiviso.

Alla fine di questa analisi, potrai cogliere l’ampiezza delle possibilità creative che questi strumenti offrono e trarne spunto per esplorare nuovi orizzonti nella pratica artistica e professionale.

Workshop sull'Intelligenza Artificiale per la grafica con DALL-E

Questo corso è un’opportunità unica per i graphic designer di acquisire competenze avanzate nell’utilizzo dell’IA per la grafica, con un focus particolare su DALL-E. Attraverso esempi pratici e esercizi interattivi, ti guidiamo nella creazione di prompt efficaci.

Preparati a sbloccare il pieno potenziale della tua creatività con DALL-E!

Margherita Zavatti Docente, Interior designer
Articolo di Margherita Zavatti
Docente, Interior designer
Dopo aver studiato allo IUAV, si trasferisce a Milano dove, collaborando con studi professionali, si occupa di Interior design, product design e progettazione grafica. Dal 2011 si dedica alla formazione professionale con corsi e consulenze in ambito grafico e disegno bi e tridimensionale. Dal 2020 è docente di progettazione grafica e disegno tecnico e progettuale in accademie di moda e di design. Tutti gli articoli di Margherita Zavatti »
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi rimanere aggiornato su novità e promo attive, iscriviti alla nostra newsletter (per te anche un codice sconto)!
Serve aiuto?
Chatta con noi
Valutazione di Google
4.9
Basato su 146 recensioni
js_loader