Come diventare Tecnico Apple certificato

Come diventare Tecnico Apple certificato

Un tecnico Apple ha consolidate competenze di intervento sia sull’hardware che sul software Apple. Il nostro percorso formativo completo garantisce l’acquisizione di fondamenti e metodologie per occuparsi adeguatamente di iPhone, iPad, Mac e sistemi operativi macOS e iOS.

Possiamo consapevolmente affermare che, ad oggi, molte aziende che utilizzano Mac e iPhone hanno bisogno di informatici esperti sulle tecnologie Apple, a tutto tondo (per assistenza sia sull’hardware che sul software). Questo è infatti uno degli ambiti in cui il mercato è carente di specialisti e, quindi, offre più possibilità di impiego a tecnici e sistemisti macOS competenti.

Ma la sai la differenza tra i mestieri di tecnico hardware e tecnico software Apple?
Ne abbiamo parlato approfonditamente in due articoli dedicati (tecnico hardware e tecnico software), ma riepiloghiamo insieme di cosa si occupano esattamente queste due figure professionali:

a) Tecnico hardware: colui che ripara iPhone, iPad e Mac

applecare_espero
Stiamo parlando di quello che usa i cacciaviti, per intenderci, e che vediamo all’opera (o quasi: i laboratori Apple sono off limits!) nei Centri di Assistenza Autorizzati e negli AppleStore.
Per svolgere professionalmente questo mestiere di “riparatore”, non basta mettere mano a dispositivi, smontarli e rimontarli, ma è necessario entrare nelle logiche Apple e apprendere i fondamenti di una corretta metodologia di intervento sull’hardware Apple. È fondamentale per un tecnico Apple conoscere metodo e sicurezza. Ci sono infatti molti aspetti su cui non è possibile improvvisare, uno su tutti è proprio il tema della sicurezza: se sbagli qualcosa in merito, rischi di farti male o di danneggiare persone o cose.
Oltre a ‘studiare la teoria’, è fondamentale cimentarsi nella pratica: per questo, durante i nostri corsi di formazione per tecnici Apple, non ci dimentichiamo mai di “catapultare” i corsisti in situazioni reali (le stesse che capiterà loro di sperimentare sul luogo di lavoro): gestione di guasti tecnici, troubleshooting e relazione professionale con il cliente (come collaborare e proporre soluzioni).

È inoltre fondamentale che il tecnico hardware Apple sia in grado non solo di seguire correttamente la procedura di sostituzione delle parti di ricambio, ma che conosca anche la filosofia progettuale con la quale sono pensati e fabbricati i dispositivi sui quali interviene.
Le tecnologie Apple sono infatti ricche di soluzioni uniche e geniali: computer e dispositivi mobili sono tecnologicamente all’avanguardia, progettati e realizzati seguendo precisi criteri di funzionalità , ergonomia, usabilità, design.
Quella del tecnico hardware Apple è una professione entusiasmante su prodotti unici.

b) Tecnico software: colui che risolve i problemi sistemistici su macchine e reti.

corso per sistemisti AppleÈ colui che è in grado di installare e collegare in rete computer e device mobili, di garantire la sicurezza e il backup dei dati e di intervenire nel caso di malfunzionamenti o rallentamenti dei dispositivi e della rete. Nello specifico, nel mondo della Mela, il tecnico software lavora sui sistemi macOS e iOS, che sono ideali per la loro interfaccia user friendly (e non solo!) anche in ambito aziendale.
Infatti dal quando Mac e iPhone sono stati ‘lanciati’ (rispettivamente nel 1984 e nel 2007), sono centinaia di migliaia gli utenti di tecnologie Apple in Italia, migliaia le aziende e organizzazioni che li adottano e altrettanti i tecnici certificati che ci lavorano con competenza.

Anche il mestiere del tecnico software non si può improvvisare: per gestire i dispositivi Apple nel mondo del lavoro sono necessarie competenze certe e certificate. Sotto la facilità d’uso di Mac, iPhone e iPad, si nasconde un motore software sofisticato.
Parliamo di macOS per esempio, è un sistema versatile per qualsiasi contesto di utilizzo: per chi lavora, per gli smanettoni e per casa. Ma è un sistema che continua ad evolversi, introducendo nuove funzionalità e incrementando la sicurezza (pur mantenendo la sua esclusiva semplicità d’uso): solo un tecnico software Apple, che sia preparato e aggiornato sulle tecniche di troubleshooting su macOS, saprà affrontare efficacemente problemi e anomalie.

Formazione per Tecnici certificati Apple

Vuoi diventare tecnico certificato Apple e proporti sul mercato e in azienda come esperto di riparazioni e sistemista?
Vuoi avviare un’attività come specialista Apple sul tuo territorio?
Vuoi iniziare il percorso per proporti come consulente certificato nella rete ACN (Apple Consultants Network)?
Vuoi ottenere la certificazione come tecnico Apple (“Support Professional”)?
Se rispondi affermativamente ad almeno una di queste domande, allora il nostro percorso formativo, destinato a chi voglia diventare sia tecnico hardware che sistemista software Apple, è davvero quello che fa per te. Questo corso è ora in Promo a -25%, fino a esaurimento posti (scadenza promo 6/08)!

Partiamo dal presupposto che gli informatici esperti di tecnologie Apple sono figure professionali molto richieste da aziende e professionisti che usano Mac e iPhone. Questo perchè i dispositivi Apple sono sempre più utilizzati nelle aziende (e non solo), quindi la domanda di personale è in aumento anche in Italia, soprattutto per la riparazione di dispositivi e per l’offerta di servizi di consulenza sistemistica, sia nei centri di assistenza sia nell’IT delle aziende.
Per restare al passo con il mercato, abbiamo creato un percorso formativo che possa accompagnare alla certificazione e all’acquisizione di una professionalità chi desidera diventare tecnico certificato Apple.

Tecnico certificato Apple: il percorso completo

Ci sono parecchie conoscenze teoriche e pratiche che un tecnico Apple a tutto tondo è tenuto ad avere. Ma cosa si intende per tecnico “a tutto tondo”? Parliamo di chi è in grado di intervenire non solo sull’hardware Apple, come tecnico AppleCare, ma anche sul software, come sistemista certificato. Sono infatti due (e con ruoli ben distinti) le figure professionali che si “prendono cura” dei dispositivi Apple. E con il nostro corso, della durata di 80 ore, vogliamo prepararti ad essere entrambi: tecnico hardware Apple e tecnico software Apple.

Ecco che cosa imparerai esattamente (qui trovi il programma dettagliato):

A) Modulo Service Fundamentals (in aula virtuale)

Conosci la metodologia Apple per saperti destreggiare correttamente in situazioni reali: guasti tecnici, troubleshooting, relazione con il cliente.

B) Modulo Mac Integration Basics (in aula virtuale)
Impari a gestire l’integrazione del Mac in reti miste. Competenza oggi molto richiesta, poiché i Mac, oltre ad essere utilizzati da utenti singoli, con servizi di backup e sincronizzazione locale o iCloud, sono molto utilizzati in reti aziendali, condividendo risorse con altre piattaforme Windows, Linux, ecc.
In queste situazioni è necessario avere le competenze per installare e configurare i sistemi client e server, i servizi di rete e le periferiche in una logica di efficienza e integrazione. È Inoltre necessario garantire help desk agli utenti e intervento in caso di problemi.

C) Modulo macOS Support Essentials (in aula virtuale)
Impari a risolvere problemi software, apprendi le tecniche di troubleshooting su macOS e affronti problemi e anomalie con efficacia.
Inoltre, ti prepari a sostenere l’esame di certificazione ACSP (Apple Certified Support Professional), che ti consentirà di:
– qualificare la tua attività
– supportare i tuoi clienti con una marcia in più
– esporre il certificato e usare il logo sulla tua immagine coordinata
– iniziare il percorso per proporti come consulente certificato nella rete ACN (Apple Consultants Network).

D) Modulo Apple Certified Mac Technician – ACMT (in aula fisica a Milano)
Questa parte del percorso formativo, dedicata alla riparazione dei Mac, si svolge in aula fisica poichè include sessioni pratiche di smontaggio dei vari modelli di Mac. Le nostre aule si trasformano in laboratori completi di tutti gli attrezzi richiesti da Apple, con i principali dispositivi e modelli su cui intervenire.

E) Modulo Apple Certified iOS Technician – ACiT (in aula fisica a Milano)
Questa parte del percorso, per imparare a riparare iPhone, si svolge anch’essa in aula fisica, per dare spazio alle sessioni pratiche di smontaggio in presenza dei nostri docenti certificati da Apple, che lavorano da anni come tecnici hardware (e software) professionisti.

F) Modulo esame + Deployment (in aula fisica a Milano)
Durante questo modulo conclusivo, affronti l’esame di certificazione per diventare tecnico Apple e ti specializzi nella gestione di grandi quantità di dispositivi Apple grazie al Deployment Workshop.

Competenze tecniche per diventare un tecnico Apple a 360°

apple_photo_esperoQuindi, sono davvero tante le competenze richieste a chi si occupa di assistenza su Mac, iPhone e iPad: le conoscenze tecniche per poter intervenire consapevolmente e professionalmente sui dispositivi sono fondamentali ma non bastano.
Staremo insieme 80 ore, durante questo corso per tecnici certificati Apple, e avrai modo di acquisire tutte le nozioni e mettere in pratica tutte le conoscenze teoriche necessarie. Questo corso è l’occasione giusta per potenziare le tue competenze e le tue conoscenze sia per la parte hardware con corsi e laboratori AppleCare per assistenza su Mac, iPhone e iPad, sia per la parte software con corsi per la specializzazione sistemistica e l’esame di certificazione Apple!

Se hai dubbi o hai bisogno di ulteriori informazioni, contattaci per un colloquio o un incontro!
Ti aspettiamo!

Ciao,
come possiamo aiutarti?
Chat
Valutazione di Google
4.9
Basato su 105 recensioni