Come diventare web designer

Come diventare web designer

 

In un mondo sempre più connesso, dove il virtuale è sempre più parte integrante del “reale” molti si chiedono come realizzare siti web, altri, come diventare web designer e riuscire a lavorare per agenzie o come freelance. In questo articolo ti spieghiamo cosa vuol dire essere un web designer, le differenze che ci sono tra web designer e web developer e di quali competenze avrai bisogno per diventare un web designer.

Cosa fa il web designer? 

Se immagini un sito web come un’automobile possiamo dire che il web designer si occupa dell’aspetto esteriore, della carrozzeria della macchina per intenderci. Tutto quello che ha a che fare con l’aspetto estetico-visivo di un sito è di pertinenza del web designer. Dalla scelta dei colori, allo stile delle icone usate, al posizionamento e selezione dei font fino all’editing del materiale fotografico presente sulle pagine web. Il web designer però non deve solo creare siti “belli” da guardare, deve, attraverso il design, risolvere dei problemi per l’utente che naviga. Per questo motivo per diventare web designer è importante occuparsi anche di usabilità (UI/UX) è la sigla che troverai spesso negli annunci di lavoro accostati alla figura del web designer).

Spesso il web designer deve anche conoscere, seppure in maniera approssimativa  anche alcuni linguaggi di programmazione cosiddetti client side, come l’HTML, il CSS e il Javascript. 

 

Differenze tra web designer e web developer

Che differenza c’è tra web designer e web developer?

Spesso nella lingua italiana, e anche nel mercato del lavoro italiano, la figura del web designer comprende anche quella del web developer; ma le cose non stanno proprio così. Tornando all’analogia dell’automobile possiamo dire che mentre il web designer si occupa della carrozzeria, e quindi del lato estetico funzionale della macchina, il web developer si occupa del motore e del relativo funzionamento dell’auto. Spesso queste due figure professionali lavorano in tandem, a volte, ma non sempre, sono racchiuse in una stessa persona. 

Il web developer deve conoscere, oltre ai linguaggi di programmazione client-side anche quelli server-side come il php e ruby. Non è infrequente che alcuni web developer acquisiscano competenze di design e si trasformino anche in web designer, anche se, molto più spesso avviene il contrario. Partendo cioè dalle capacità di disegnare wireframe di siti e mockup si passa a studiare i linguaggi di programmazione per mettere a punto un sito dall’inizio alla fine.

Come diventare web designer, le competenze necessarie.

Per diventare web designer e poter lavorare come freelance o presso agenzie è necessario conoscere i principi della grafica essenziali. Allineamento, ripetizione, bilanciamento, principi della Gestalt, significato dei colori…devono essere principi familiari per chi vuole lavorare come web designer e realizzare siti web esteticamente belli e funzionali. Gli strumenti che il web designer deve saper padroneggiare sono diversi, i più importanti sono:

  • Adobe Photoshop (per l’editing e la creazione di immagini)
  • Adobe illustrator (per la realizzazione di loghi ed icone da usare nei siti)
  • Adobe XD (per creare wireframe e prototipi interattivi realistici senza usare codice) o anche Figma

Sebbene la figura del web designer sia diversa da quella del web developer è importante che il web designer sia in grado di capire il codice html e css, per poter intervenire qualora richiesto nella parte di backend (il “dietro le quinte” di un sito, diverso invece dal front end, la parte visibile di quest’ultimo). Il web designer deve anche conoscere le regole dell’usabilità per creare interfacce convincenti che realizzino degli obiettivi. Non basta infatti che un sito sia esteticamente gradevole, il sito deve risolvere un problema per un utente, ecco perché sapere dove e come posizionare i pulsanti, o cosa scrivere in un menù, è altrettanto importante.

Ai web designer è inoltre richiesta una conoscenza basilare delle regole del SEO (Search engine optimization ), in modo da strutturare le informazioni testuali in modo che gli utenti, tramite motori di ricerca, possano arrivare al sito.

 

Diventa web designer con questi corsi:

Se vuoi diventare un/a web designer abbiamo i corsi giusti per le tue esigenze. Se non hai dimestichezza col mondo della grafica i percorsi che ti suggeriamo sono:

Se vuoi concentrarti sulla realizzazione di siti web approfitta del nostro percorso con WordPress che trovi tra gli altri Corsi Web Design, la piattaforma più usata al mondo dai web designer per costruire siti da zero.

 

Se invece vuoi approfondire i temi della user interface e user experience ti consigliamo questi due moduli:

Per un orientamento personalizzato contattaci! 

Articolo di Matteo Masciotti
Adobe Certified Instructor / Design Specialist

Dal 2014 al 2019 in veste di Adobe Certified Instructor ha collaborato con i centri Adobe Autorizzati a Milano e a Londra; ha inoltre lavorato in Canada come design specialist e attualmente fornisce consulenze e formazione sui software Adobe per migliorare i flussi di lavoro per i content creators.

Tutti gli articoli di Matteo Masciotti »
Serve aiuto?
Chatta con noi
Valutazione di Google
4.9
Basato su 136 recensioni
js_loader