ADI: premio Compasso d’Oro

ADI (Associazione per il Disegno Industriale) nata nel 1956 riunisce progettisti, imprese, ricercatori, insegnanti, critici e giornalisti attorno ai temi del design: progetto, consumo, riciclo, formazione. Si fa promotore dello sviluppo del disegno industriale come fenomeno culturale ed economico.

ADI è cliente Èspero per corsi di specializzazione e alta professionalità.

Ogni due anni ADI riconosce il premio Compasso d’Oro al miglior esponente di qualità del design italiano, valorizzando e premiando il made in Italy.
Quest’anno ha avuto luogo la XXV edizione il 20 giugno 2018 nella spettacolare e suggestiva location del Cortile della Rocchetta del Castello Sforzesco di Milano: il premio ha voluto dare valore al design applicato alla vita quotidiana di ciascuno di noi. I prodotti candidati sono stati oltre 1.200, tra i quali cui 16 hanno ricevuto il premio. Ecco i vincitori:

  • Alfa Romeo Giulia – Automobile (Azienda: FCA Italy)
  • Bolletta 2.0, e-billing – Servizio di bollette (Azienda: Enel Energia)
  • Campus – Incubazione e messa in scena di pratiche sociali (Committente: Politecnico di Milano)
  • Discovery sospensione – Apparecchi di illuminazione (Azienda: Artemide)
  • Eclipse – Rubinetteria per il bagno (Azienda: Boffi)
  • Fondazione Prada – Museo (Committente: Fondazione Prada)
  • Food design in Italia – Libro illustrato (Editore: Mondadori Electa)
  • Leonardiana. Allestimento museale (Cliente: Consorzio AST Agenzia per Sviluppo Territoriale Vigevano)
  • Matera cityscape – la città nascosta – Libro illustrato (Distributore: Casa Editrice Libria)
  • Nikolatesla – elettrodomestico (Committente: Elica)
  • Origami – radiatore (Azienda: Tubes Radiatori)
  • OS2 75 – serramenti (Azienda: Secco Sistemi)
  • OSA – caldaia (Azienda: Unical)
  • POPAPP – gelateria compatta (Azienda: Ifi)
  • Skillmill – attrezzatura per lo sport (Azienda: Technogym)
  • Vibram Furoshiki the wrapping sole – calzatura (Azienda: Vibram).

Leggi l’articolo sul sito ADI